imiobabyTV

Gli altri speciali

Benessere Termale In Gravidanza
video Dott.ssa F. Rosso

Video-intervista alla
D.ssa Francesca Rosso

Specialista in Ostetricia e Ginecologia
Buonarroti Medical Center
Milano


Terme Levico VetrioloGrand Hotel Bellavista
Calcola la data del parto Calcola la data del parto Le curve di crescita del neonato Le curve di crescita del neonato
Le curve di crescita prenatale Le curve di crescita prenatali L'agenda mamma e bambino L'agenda mamma e bambino
Calcola la lunghezza del feto Calcola la lunghezza del feto La grafia dei nove mesi La grafia dei nove mesi
Calcola il tuo aumento di peso Calcola il tuo aumento di peso Cosa dicono i suoi disegni Cosa dicono i suoi disegni

Inserisci un nome...

e scopri il suo significato »

Nascere

Rassegna scientifica

In questo numero:
Prendersi cura di ciò che ci stà a cuore »

archivio
premio www     DonnaClick
partecipa al sondaggio

Il ciclo mestruale


L'organismo femminile, dalla pubertà alla menopausa, va incontro a delle modificazioni a carico dell'apparato genitale, correlate alla fertilità ed alla riproduzione, che si ripetono ciclicamente ogni mese.
Il ciclo mestruale � il momento finale di questa serie di mutamenti fisici collegati alla fertilit� e alla riproduzione. Alcuni sistemi contraccettivi si basano sulle fasi di questo ciclo.
Il ciclo mestruale � regolato da diversi ormoni. Questi sono sostanze naturali prodotte da alcune ghiandole. Gli ormoni sono trasportati dal circolo sanguigno ad altri organi per indurre un effetto specifico. In altri termini, ogni ormone determina nell'organismo un suo particolare effetto.


L'ipofisi - ghiandola situata alla base del cervello - produce due ormoni detti gonadotropine: l'ormone follico-stimolante (FSH dall'inglese Follicle Stimulating Hormone) e l'ormone luteinizzante (LH dall'inglese Luteinizing Hormone), che ogni mese stimolano l'ovaio a indurre la maturazione di un uovo e la sua liberazione dall'ovaio durante l'ovulazione.
L'ovaio produce anche due propri ormoni femminili, l'estrogeno e il progesterone, che provocano cambiamenti regolari nel sistema riproduttivo e regolano il ciclo mestruale.

La durata del ciclo mestruale

Il ciclo mestruale dura in media 28 giorni e si divide in tre fasi:

  • Fase preovulatoria o proliferativa

    Durante questa fase ogni mese in una delle due ovaie matura un follicolo, grazie ai messaggi inviati dall'ipofisi, attraverso le gonadotropine FSH e LH. L'ovaio stimolato produce una quantit� di estrogeni necessaria alla progressiva crescita dell'endometrio (mucosa che riveste le pareti interne dell'utero). Nel follicolo protegge l'ovulo in esso contenuto.

  • Fase ovulatoria

    A met� del ciclo, verso il 14� giorno, l'ipofisi rilascia una maggiore quantit� di ormoni estrogeni che provocano la liberazione dell'ovulo dal follicolo, fenomeno chiamato ovulazione. Dura 2 o 3 giorni e rappresenta il periodo pi� fertile della donna e quindi il momento in cui il concepimento � pi� probabile.

  • Fase postovulatoria o secretiva

    Non tutte le donne presentano un ciclo regolare:in alcune pu� essere molto pi� breve o molto pi� lungo o variare di mese in mese.
    Molti fattori, inclusi malattie o turbe emotive, possono influenzare il momento in cui avviene l'ovulazione.

La variabilità del ciclo mestruale

Non tutte le donne presentano un ciclo regolare:in alcune può essere molto più breve o molto più lungo o variare di mese in mese. Molti fattori, inclusi malattie o turbe emotive, possono influenzare il momento in cui avviene l'ovulazione.


Le variazioni dei cicli, in genere, sono dovute a cambiamenti nella fase preovulatoria. È molto difficile sapere esattamente quando avverrà l'ovulazione. Per questo motivo i metodi contraccettivi basati su tale previsione (per es. calcolo del periodo fecondo) possono essere poco affidabili. La fase postovulatoria è in genere costante e dura circa 13-14 giorni.

     
2015© ILMIOBABY.COM SRL - TUTTI I DIRITTI D'AUTORE RISERVATI