men� top
la gravidanza la nascita donna e mamma il bambino da 0 a 12 mesi il bambino da 1 a 3 anni
entra anche tu...

 Benessere e sessualità della coppia

 

Sesso col pancione: perché rinunciarci?

La sessualità è parte integrante di un progetto di benessere. Stare bene nel proprio corpo, accettarne difetti e modificazioni, prendersi cura di sé sono aspetti importanti di una fisicità serena e consapevole che si manifesta anche nella vita sessuale. Questo vale anche per le future mamme, che però spesso vivono il sesso come un tabù.

L’opinione, diffusa fino a poco tempo fa, che i rapporti sessuali in gravidanza fossero da evitare, non ha alcun fondamento scientifico. Se la futura mamma si sente bene, si possono avere tranquillamente rapporti fino alla fine della gravidanza. L’utero infatti si trova in alto rispetto all’imbocco della vagina, il feto è ben protetto da placenta e liquido amniotico, quindi anche la penetrazione non comporta rischi. 

Ma frequentemente prevale il timore di nuocere al piccolo, oppure ansie e paure per l’avvicinarsi del parto. Quindi: niente sesso per nove mesi. Secondo una ricerca pubblicata nel 2001 dal British Journal of Obstetric and Gynaecology, il 71% delle donne in gravidanza dichiara una diminuzione dell’attività sessuale; il 58% lamenta un vero e proprio calo del desiderio; una piccola percentuale manifesta anche paure e disagi.

Stupirà quindi sapere che un’attività sessuale piacevole e desiderata può al contrario contribuire al benessere della futura mamma, per diversi motivi:

- fa bene alla coppia, per mantenere un clima armonico e tenere accesa “la fiamma” dell’intimità
- fa bene al papà, lo rassicura e lo fa sentire ancora amato: non è raro infatti che le future mamme si concentrino troppo sulla propria situazione e sul bimbo non ancora nato, suscitando incertezze, gelosie o frustrazioni nel partner
- fa bene alla mamma: una donna incinta ha un enorme bisogno di contatto fisico e tenerezza, a causa della sua condizione fisica che la rende più vulnerabile e bisognosa di protezione e conforto.

È bene dunque assecondare i propri desideri, siano essi di semplice vicinanza, tenerezza o vero e proprio erotismo, senza temere conseguenze negative per la gestazione. Tutto questo vale, naturalmente, in quei casi in cui la gravidanza procede senza complicazioni, la mamma gode di buona salute e non ci sono controindicazioni mediche ai rapporti come, per esempio, minaccia di aborto, precedenti aborti spontanei, presenza di placenta previa o cervice incompetente (dilatata). In questi casi o in presenza di altri disturbi, è meglio consultare il ginecologo.

Ma non tutte le future mamme disdegnano “incontri ravvicinati” con il proprio compagno. In alcuni casi il desiderio può persino aumentare, a causa dell’aumentata produzione di estrogeni, gli ormoni femminili, e della sensazione di libertà procurata dalla mancanza di disagi e ostacoli posti da alcuni metodi anticoncezionali. Tant’è che secondo alcuni studi il 15% delle future mamme sperimenta durante la gravidanza orgasmi più intensi. Il momento clou? Il secondo trimestre: la donna sta meglio, nausee e altri piccoli malesseri di inizio attesa sono passati e non c’è ancora l’ingombro del pancione…

 

A cura di Roberta Camisasca

 

Non è facile parlare di sessualità in gravidanza. Sono molti i tabù da affrontare: riuscirò a rilassarmi? Al bambino farà male? E il mio compagno sarà in grado di capire il mio nuovo stato? Parlando di sesso col pancione, le opinioni si dividono: c'è chi preferisce praticare l'astinenza ("dicono che non fa male, ma non si sa mai!"), e chi invece si sente bene nel proprio corpo di futura mamma e non ha problemi a vivere una sessualità serena. Un ruolo importante, in questa forbice di comportamenti, è giocata anche dal papà, e anche qui il pensiero non è mai univoco: uomini super-apprensivi e timorosi da una parte, focosi e stuzzicati dalle nuove rotondità dall'altra. E tu da che parte stai? Come vivete tu e il tuo compagno la vostra intimità "a tre"? Ti aspettiamo nel nostro forum!

Invia a un'amica

 

 

Si ringrazia VivereWealth per aver messo a disposizione i suoi consulenti per la
realizzazione di questo Speciale.

Febbraio 2008

...nella community del benessere
 
 

FORUM

 
Speciale Benessere N. 1